Olivier Rousseaux

La prematura dipartita del padre nel 1985, quando era appena maggiorenne, segna forzatamente l’inizio del percorso di Olivier che durante gli anni seguenti si focalizza principalmente sulla conduzione delle vigne grazie alla guida del nonno, che era anche bottaio, ma pian piano inizia anche a sperimentare le prime cuvée. La maison nasce a tutti gli effetti nel 2011 quando Olivier e la sua famiglia decidono di smettere di conferire le uve e di divenire in toto vignaioli indipendenti. I vigneti, quasi 7 ettari, sono tutti caratterizzati da suoli calcarei e ben esposti col risultato di esaltare la mineralità. Ciascuna parcella è da sempre vinificata separatamente e poi assemblata nelle giuste proporzioni. Caratteristica della maison è di elaborare la propria liqueur per il dosaggio partendo dalla vecchia Solera usata anche come riserva per le cuvée non millesimate.

Filtra per
Resetta
Resetta