Torre dei Beati

Il nome dell’azienda è tratto da un dettaglio di un’importante affresco del ‘400 che orna la controfacciata della locale chiesa di S. Maria in Piano. La Torre dei Beati rappresenta il traguardo finale verso il quale, affrontando difficili prove, tendono le anime appena giunte nell’aldilà. In questa parabola si rispecchia il principio ispiratore dell’azienda, che, attraverso severissime selezioni in vigna e in cantina, cerca in ogni annata di esprimere il meglio dei vitigni tradizionali nella zona particolarmente vocata di Loreto Aprutino. L’azienda nasce nel 1999, quando Fausto e Adriana decidono di prendere in gestione il vecchio vigneto di famiglia convertendolo immediatamente al biologico, nella convinzione che la qualità di un vino sia strettamente legata anche al rispetto del territorio che lo produce.

Filtra per
Resetta