Tripoz

I vigneti di Céline e Laurent Tripoz sono intorno al villaggio di Loché, a pochi chilometri da Mâcon, nella Borgogna del Sud. Le vigne di Pinot Nero e Chardonnay sono esposte a Est, su terreni argilloso-calcarei. Céline è figlia di artisti, tornati al paese d’origine per fare vini e formaggi di capra. Suo marito Laurent è un ebanista, figlio di mezzadri locali. Dopo la prima vinificazione, nel 1990, con il duro lavoro e la determinazione, i Tripoz riescono a creare negli anni un’impresa familiare stabile, in continua evoluzione e relazione con il territorio, il mondo vitivinicolo e i consumatori. Con naturalezza si orientano verso la biodinamica, ottenendo per i loro 11 ettari il certificato Demeter, a partire dalla vendemmia del 2006. Le uve vengono raccolte a mano, e né in vigna né in cantina si fa uso di chimica e procedimenti invasivi. È prevista solo l’aggiunta di bassi quantitativi di solforosa per alcuni vini. Una proposta, quella dei Tripoz, che conferma il carattere e la qualità vinicola del terroir.

Filtra per
Resetta
Resetta